Slide 01 Slide 02 Slide 03 Slide 04 Slide 05

Onde d'urto

LA TERAPIA BASATA SULLE ONDE D’URTO VENNE INTRODOTTA CIRCA 20 ANNI FA PER IL TRATTAMENTO DEI CALCOLI RENALI.

LE ONDE D’URTO SONO GENERATE DA UN’ONDA AD ALTA ENERGIA;
QUEST’ONDA AUMENTA RAPIDAMENTE D’ INTENSITA’ E PRESENTA UN’AMPIEZZA ELEVATA , COME IN UN’ESPLOSIONE.

LE ONDE D’URTO RAPPRESENTANO UNA SOLUZIONE NON INVASIVA PER TRATTARE LE PATOLOGIE CRONICHE DELLE INSERZIONI E DEI TESSUTI MOLLI.
GLI EFFETTI FISICI DELLE ONDE D’URTO POSSONO ESSERE COSI’ SINTETIZZATI:

• RIDUZIONE DEL DOLORE:
- il paziente ottiene una riduzione del dolore spiegata dalla teoria del Gate Control. Impulsi intensi emessi dal trasmettitore verso i tessuti creano una forte attivazione dei ricettori delle fibre alfa e beta che influenzano gli interneuroni che inibiscono la trasmissione dei segnali dolorosi.

• AUMENTO DEL METABOLISMO:
- le onde d’urto influenzano i tessuti a livello cellulare; l’ambiente chimico delle cellule viene modificato dai radicali liberi e viene promosso il rilascio di sostanze che inibiscono il dolore e l’infiammazione.

• RIVASCOLARIZZAZIONE:
- l’applicazione ripetuta di onde d’urto nelle zone interessate provoca una rivascolarizzazione , il nuovo flusso sanguigno favorisce la guarigione e la rigenerazione dei tessuti

ESEMPI DI PATOLOGIE TRATTABILI CON LE ONDE D’URTO:

- FASCITE PLANTARE
- ACHILLODINIA
- SINDROME COMPARTIMENTALE
- DISTORSIONE
- TENDINITE ROTULEA
- GINOCCHIO DEL CORRIDORE
- PUNTI TRIGGER
- TENDINITE TROCANTERICA
- SINDROME DEL PIRIFORME
- LOMBALGIA E DOLORE TORACICO
- TENDINITE CALCIFICA DELLA SPALLA
- TENOSINOVITE SCAPOLO OMERALE CRONICA
- NEVRALGIA CERVICO-BRACHIALE
- TENSIONE DEL TRAPEZIO
- EPICONDILITE RADIALE/MEDIALE
- TENDINITE DELLE DITA
- CRAMPI/ SPASMI MUSCOLARI
- TRATTAMENTO DELLA CELLULITE
- MASSAGGIO , TERAPIA CON VIBRAZIONI